L’omaggio del Papa all’Immacolata prima dell’alba

Il S. Padre si è recato a Piazza di Spagna in forma privata quando era ancora notte e poi si è spostato a S. Maria Maggiore

Immacolata
Il Papa in preghiera davanti alla statua dell'Immacolata (C) Vatican Media

Pochi minuti, in maniera quasi furtiva, per evitare gli inevitabili assembramenti che si creano quando il Pontefice si reca in piazza di Spagna. Ma né il Covid né il freddo hanno fermato la filiale devozione di Papa Francesco per la Madonna Immacolata. Un omaggio discreto “mentre attorno era notte” ha reso noto il direttore della Sala Stampa vaticana Matteo Bruni. Un atto di venerazione alla Vergine Maria nel giorno della solennità dell’Immacolata, una delle feste più sentite dai romani.

La preghiera del Papa

“Questa mattina – ha comunicato Bruni – poco prima delle 6.15, Papa Francesco si è recato in Piazza di Spagna per un atto di venerazione a Maria Immacolata, anche quest’anno in forma privata. Mentre attorno era notte, il Papa ha deposto un cesto di rose bianche alla base della colonna sulla cui sommità si trova la statua della Madonna e si è fermato in preghiera, chiedendoLe il miracolo della cura, per i tanti malati; della guarigione, per i popoli che soffrono duramente per le guerre e la crisi climatica; e della conversione, perché sciolga il cuore di pietra di chi innalza muri per allontanare da sé il dolore degli altri”.

Di nuovo davanti alla Salus Populi Romani

Una sosta solitaria, senza la consueta cornice di folla e di autorità, come lo scorso anno. Una sosta durata meno di dieci minuti, perché alle 6.20 Papa Francesco ha lasciato Piazza di Spagna. Ma non si è staccato dalla Madonna. Infatti, subito dopo si è recato a Santa Maria Maggiore dove ha continuato la preghiera davanti all’icona di Maria Salus Populi Romani. È la seconda volta nel giro di pochi giorni che il S. Padre depone le sue preoccupazioni, i suoi desideri, le sue intenzioni ai piedi della veneratissima immagine custodita nella Cappella Borghese. L’aveva già fatto lunedì, infatti, di ritorno dalla visita apostolica a Cipro e in Grecia, come ormai ci ha abituati prima e dopo ogni viaggio internazionale.

Poco dopo le 7 il Santo Padre ha fatto ritorno in Vaticano.