Auguri Francesco! Il Papa festeggia 52 anni di sacerdozio

Jorge Mario Bergoglio fu ordinato in Argentina il 13 dicembre 1969: grazie per la sua fedeltà, S. Padre!

Auguri Francesco
Papa Francesco © Vatican Media

Auguri Francesco! Il Papa festeggia oggi 52 anni di sacerdozio. Il 13 dicembre 1969 Jorge Mario Bergoglio ricevette l’ordinazione sacerdotale dalle mani di mons. Ramón José Castellano, arcivescovo emerito di Cordoba. Era un sabato, vigilia della III domenica di Avvento, domenica Gaudete o della gioia.

La vocazione del Papa

Nella veglia di Pentecoste del 2013, rispondendo alla domanda di un giovane su “come raggiunse la certezza della fede nella sua vita?”, Francesco confessò che il giorno di San Matteo, 21 settembre, è “molto importante” per lui, concretamente, quello del 1953.

“Avevo quasi 17 anni. Era il ‘Giorno dello studente’, per noi il primo giorno di primavera – per voi qui è il primo giorno di autunno. Prima di andare alla festa, passai dalla parrocchia che frequentavo, trovai un sacerdote che non conoscevo e sentii il bisogno di confessarmi. Quella per me fu un’esperienza di incontro: trovai qualcuno che mi aspettava. Ma non so cosa successe, non lo ricordo, non so perché quel sacerdote che non conoscevo era lì, perché sentii quel desiderio di confessarmi ma la verità è che qualcuno mi aspettava. Mi stava aspettando da tempo” raccontò.

“Dopo la confessione sentii che qualcosa era cambiato. Non ero più lo stesso. Avevo sentito come una voce, una chiamata: ero convinto che dovevo essere sacerdote” sottolineò.

“Eccomi! Sono un sacerdote”

Allo stesso modo, il 21 maggio 2017, in un incontro nella parrocchia romana di San Pier Damiani, fu riproposta la domanda: “Come comprese la sua vocazione sacerdotale?” Dopo aver ricordato che “ognuno di noi ha un posto nella vita”, il Pontefice raccontò: “E un giorno sentii – ma improvvisamente – avevo 16 anni e sentii che il Signore voleva che fossi sacerdote. Eccomi! Sono un sacerdote. Questa è la risposta. Si sente nel cuore: quando un ragazzo sente nel suo cuore simpatia e poi la simpatia continua, e sente amore per una ragazza, e poi si fidanzano e poi si sposano, così si sente nel cuore quando il Signore dice: ‘Devi seguire la strada per essere sacerdote’. E questo ho provato. Come si sentono le cose buone della vita. Perché è buono”.

D’accordo con il Vaticano, prima della sua ordinazione, l’attuale Vescovo di Roma si diplomò come tecnico chimico e scelse poi la strada del sacerdozio entrando nel seminario diocesano di Villa Devoto. L’11 marzo 1958 passò al noviziato della Compagnia di Gesù.

Francesco, sacerdote e gesuita

Completò gli studi in Cile e nel 1963, al rientro in Argentina, si diplomò in Filosofia al Colegio San José de San Miguel. Tra 1964 e 1965 fu professore di letteratura e psicologia nel Colegio de la Inmaculada di Santa Fe e nel 1966 insegnò le stesse materie al Colegio del Salvador di Buenos Aires. Dal 1967 al 1970 studiò teologia al Colegio San José, e ottenne la licenza.

Dopo essere stato ordinato sacerdote, il Papa proseguì la preparazione nella Compagnia di Gesù dal 1970 al 1971 in Spagna, ad Alcalá de Henares e il 22 aprile 1973 fece la professione perpetua.

Tanti auguri Francesco!